L’assicurazione RC Familiare: cos’è e quando farla!

Annuncio - Servizio Gratuito: 4,6 ⭐ su Trustpilot

Sommario: Sei alla ricerca di un’assicurazione RC familiare economica e vantaggiosa? In questo articolo ti spieghiamo in cosa consiste questa tipologia di polizza, detta anche Bonus Familiare RCA, e quali sono le condizioni necessarie per stipularla.

Iniziamo subito col dirti che se non hai potuto beneficiare della Legge Bersani, poiché non rientravi nei parametri richiesti, oppure se il tuo stato di famiglia ha subito delle variazioni, potesti trovare nella normativa nuove opportunità di risparmio.

Tuttavia per poter usufruire dei vantaggi di questa soluzione assicurativa, introdotta nel febbraio 2020, occorre soddisfare determinati requisiti, meno stringenti, ma comunque presenti.

Dunque nei paragrafi successivi ti illustreremo:

  • Le novità apportate dall’assicurazione RC famiglia
  • La migliore polizza RCA per il nucleo familiare
  • L’RC familiare come funziona
  • Il costo della copertura contro la grandine
  • Come richiedere il rimborso per danni da grandine

Cosa cambia con l’RC Familiare?

Rispetto alla Legge Bersani cosa cambia con l’assicurazione RCA Familiare? Le novità sostanziali sono due:

  1. La classe di merito più favorevole in famiglia può essere trasferita anche tra tipologie di mezzi differenti, ad esempio auto e motoveicolo o viceversa
  2. Il Bonus Familiare viene riconosciuto non solo in caso di acquisto di un veicolo, nuovo o usato, ma anche in fase di rinnovo di una polizza esistente

Dunque è evidente come l’assicurazione RC Familiare abbia di fatto inglobato ed esteso quanto previsto dalla Legge Bersani del 2007. Infatti quest’ultima consentiva di attivare una polizza per l’auto o la moto utilizzando la medesima classe di merito di un mezzo di proprietà dell’acquirente, o di un componente del nucleo, già assicurato. Però tale opportunità era fruibile solo in caso di nuovo acquisto e per la stessa categoria di mezzo.

Superando tali limiti, di fatto la norma amplia la platea dei potenziali beneficiari, ovvero le sole persone fisiche. Restano infatti escluse le società, le imprese e le persone giuridiche di ogni genere.

Scopri come risparmiare sulle tue assicurazioni! Cosa aspetti?

Fatti Richiamare

Info


Sei un professionista? Scopri tutti i vantaggi delle assicurazioni RC Professionale leggendo il nostro articolo.

Qual è la migliore assicurazione RC Familiare?

migliore assicurazione rc familiare/
Dal punto di vista economico, per individuare la migliore assicurazione RC Familiare ti consigliamo di confrontare i preventivi delle molteplici società assicuratrici. A questo proposito puoi avvalerti del Preventivatore pubblico predisposto dal Ministero dello Sviluppo Economico e dall’IVASS, oppure visitare il sito web di ciascuna compagnia.

Ricorda che le agevolazioni previste dal Bonus Familiare consentono di fruire della classe di merito più virtuosa presente in famiglia. Ma ciò non garantisce il pagamento del medesimo premio assicurativo. Infatti la determinazione di quest’ultimo, oltre alla Classe Universale, avviene tenendo conto di più fattori, tra cui l’età dell’assicurato e le caratteristiche del veicolo.

Per concludere, prima della stipula leggi con attenzione tutte le condizioni contrattuali. In particolare presta attenzione:

Condizioni contrattuali RC Familiare

  • Alla franchigia riportata, che corrisponde all’esborso che resterà a tuo carico in caso di sinistro liquidato dall’impresa a terzi danneggiati
  • Alle casistiche di esclusione nonché quelle di rivalsa, che annullano o limitano la copertura della responsabilità civile e dunque il risarcimento in caso di sinistro
  • Alla formula di guida da opzionare, tra libera, esperta o esclusiva

Vuoi tutelare nel migliore dei modi le tue vacanze? Nel nostro approfondimento trovi tutte le informazioni utili sulle assicurazioni viaggi.

Assicurazione RC Familiare: come funziona?

L’assicurazione familiare come funziona?

Prima di illustrarti i requisiti e le esclusioni correlate, facciamo un breve riepilogo del sistema Bonus Malus. Quest’ultimo prevede 18 classi di merito, la cui convenienza ha un ordine decrescente. Pertanto la CU 1 è la meno onerosa, mentre l’ultima è la più cara. La classe cambia di anno in anno, a seconda della sinistrosità dell’assicurato.

Grazie alla modifica dell’articolo 134 del Codice delle Assicurazioni si ha la possibilità di assicurare per la prima volta o rinnovare la polizza di un veicolo, usufruendo della Classe Universale più favorevole maturata su un altro mezzo intestato allo stesso proprietario o ad un componente del suo nucleo familiare. Dunque si tratta di una agevolazione che dà accesso ad una tariffa vantaggiosa rispetto a quella normalmente applicata su un’assicurazione nuova o rinnovata.

Ma chi può beneficiare di questa misura? Ecco le esclusioni e i requisiti necessari:

Requisiti necessari ed esclusioni:

  • Il componente deve essere un familiare stabilmente convivente del nucleo, quindi presente nello stato di famiglia
  • La classe di merito può essere ereditata solo in caso di polizza attiva
  • La norma è valida per le sole persone fisiche
  • La CU da trasferire non può appartenere ad un parente deceduto
  • Sull’attestato di rischio (ATR) non deve figurare alcun sinistro con responsabilità esclusiva, principale o paritaria nei 5 anni precedenti

Pratichi sport invernali? La nostra guida sull’assicurazione sci e snowboard potrebbe fare al caso tuo.

La documentazione per sottoscrivere l’assicurazione RC Famiglia

Una volta viste le condizioni previste per avvalersi del Bonus Familiare RCA, diamo uno sguardo alla documentazione che dovrai fornire alla tua compagnia assicurativa per la sottoscrizione del contratto.

Ecco ciò che occorre presentare:

Un documento d’identità in corso di validità del proprietario del veicolo

Il libretto di circolazione

Un documento di riconoscimento del componente del nucleo familiare dal quale si intende ereditare la classe di merito e relativo attestato di rischio

Lo stato di famiglia

Potrebbe interessati la lettura del nostro articolo dedicato alle assicurazioni vita, prodotti assicurativi ideati per tutelare al meglio i tuoi cari.

Costo assicurazione RC Familiare contro la grandine

costo assicurazione rc familiare/
❌ I danni causati dalla grandine possono risultare salati per chi non ha abbinato all’assicurazione RC Familiare apposita garanzia aggiuntiva. La riparazione della carrozzeria, nonché del parabrezza rotto o dell’eventuale riverniciatura del veicolo potrebbero comportare una spesa di diverse centinaia di euro.

Oltretutto assistiamo ad una intensificazione di questa tipologia di eventi atmosferici, sia in termini di frequenza che di portata. Dunque non è una cattiva idea prendere in considerazione l’attivazione di questa copertura accessoria, soprattutto se:

Non disponi di un ricovero notturno o garage per la tua auto

Abiti in aree particolarmente soggette a fenomeni climatici improvvisi ed intensi

Usi assiduamente il mezzo e percorri molti chilometri l’anno

Hai appena acquistato un autoveicolo nuovo

Il mercato assicurativo offre un’ampia gamma di tutele extra contro la grandine, rischio di norma compreso nella polizza per gli eventi naturali, insieme a:

  • Inondazioni
  • Frane
  • Tempeste
  • Caduta di alberi e sassi, se riconducibili a fenomeni atmosferici violenti
  • Trombe d’aria
  • Slavine
  • Vento
  • Allagamenti
  • Uragani

 

❌ Il prezzo medio annuo della copertura si aggira intorno ai 140,00€, variabile a seconda del valore commerciale del veicolo al momento dell’evento. Quindi tutto sommato si tratta di una soluzione assicurativa che offre un buon rapporto costo/benefici, poiché oltre alle grandinate protegge da numerosi agenti atmosferici.

Scopri cosa sono e quali prestazioni offrono le assicurazioni salute.

Come richiedere rimborso per danni da grandine?

Se il tuo veicolo ha subito dei danni da grandine devi denunciare alla tua società assicuratrice il sinistro entro 3 giorni dall’evento. Per richiedere il rimborso la maggior parte delle compagnie mette a disposizione molteplici canali fisici e digitali. Dunque potrai utilizzare:

  • l’Area Clienti online
  • WhatsApp
  • il numero verde
  • le agenzie sul territorio
  • App
  • raccomandata

A prescindere dalla modalità selezionata, dovrai comunicare:

  • I tuoi dati anagrafici
  • Il numero di polizza
  • La marca, il modello e la targa del veicolo
  • La data e il luogo dell’evento
  • Un recapito telefonico e l’e-mail

Inoltre l’assicurato è tenuto a fornire delle prove del sinistro, quali ad esempio:

  • Degli articoli pubblicati sui media
  • Irilievi fotografici che documentano l’entità del danneggiamento
  • Una dichiarazione scritta rilasciata dalle Autorità locali
  • Il verbale delle Forze dell’Ordine
  • Il preventivo o la fattura delle spese di riparazione

L’impresa, previa verifica dei danni, della franchigia o scoperto indicati nella polizza sottoscritta, provvederà all’erogazione del rimborso previsto dal contratto.

Potrebbe interessarti saperne di più sulle assicurazioni telefoniche.

Per approfondire il tema proposto, visita il sito ufficiale dell’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni. A questo link trovi la sezione FAQ con tutti i quesiti sull’assicurazione RC Familiare posti dai consumatori e le rispettive risposte da parte dell’ente.

Lascia i tuoi contatti per ricevere una consulenza gratuita!

Fatti Richiamare

Info

Aggiornato su 16 Gen, 2023

redaction La rédaction
Redactor

Alice Cazzulini

Commenti

bright star bright star bright star bright star grey star

En savoir plus sur notre politique de contrôle, traitement et publication des avis